Artcore Machine - De[con]struction EP

Avatar utente
bems01
Broken Member
Messaggi: 54
Iscritto il: 18/09/2008, 16:58
Contatta:

Artcore Machine - De[con]struction EP

Messaggio da bems01 » 18/11/2009, 10:45

Buongiorno a tutti, volevo informarvi della nascita di un nuovo progetto (parallelo a BEMS) di musica elettronica/sperimentale dal nome:
Artcore Machine. E' uscito in questi giorni il primo EP dal titolo De [con]struction EP scaricabile gratuitamente all'indirizzo:

http://www.jamendo.com/it/album/54578?refuid=502899

Per ulteriori informazioni visitate:

http://www.myspace.com/artcoremachine
http://www.myspace.com/xonar.label

Buon ascolto! A presto!

Moreno P.
BEMS
Artcore Machine
Xonar Records & Studios
http://www.myspace.com/moreno.padoan
http://www.myspace.com/artcoremachine
http://www.myspace.com/xonar.label

Angelo
Fixed Member
Messaggi: 883
Iscritto il: 26/10/2002, 13:35
Contatta:

Messaggio da Angelo » 18/11/2009, 12:48

Consigliato dai:
Immagine
[:D]

Avatar utente
bems01
Broken Member
Messaggi: 54
Iscritto il: 18/09/2008, 16:58
Contatta:

Messaggio da bems01 » 18/11/2009, 13:32

Inviato in origine da Angelo

Consigliato dai:
Immagine
[:D]
grazie mille Angelo! [:)]
http://www.myspace.com/moreno.padoan
http://www.myspace.com/artcoremachine
http://www.myspace.com/xonar.label

Avatar utente
Deeper
Mr. Self Destruct
Messaggi: 1835
Iscritto il: 06/05/2002, 19:29
Località: Asti
Contatta:

Messaggio da Deeper » 18/11/2009, 13:41

bel lavoro, l'ho scaricato subito, mi piace molto! [:D]
- Deeper -

Avatar utente
bems01
Broken Member
Messaggi: 54
Iscritto il: 18/09/2008, 16:58
Contatta:

Messaggio da bems01 » 18/11/2009, 17:50

Inviato in origine da Deeper

bel lavoro, l'ho scaricato subito, mi piace molto! [:D]
Grazie Deeper!!! Per il commento e per lo "sblocco" [:D]
http://www.myspace.com/moreno.padoan
http://www.myspace.com/artcoremachine
http://www.myspace.com/xonar.label

bettima
Mr. Self Destruct
Messaggi: 1568
Iscritto il: 08/03/2005, 14:59
Località: Riccione Beach
Contatta:

Messaggio da bettima » 29/11/2009, 15:54

Scaricato ascoltato.
Bello,non innovativo ma tecnicamente ineccepibile e molto grintoso.tra i miei preferiti su jamendo subito.

Avatar utente
bems01
Broken Member
Messaggi: 54
Iscritto il: 18/09/2008, 16:58
Contatta:

Messaggio da bems01 » 30/11/2009, 17:32

Grazie Bettima, sto scaricando proprio ora il tuo lavoro...sono curiosissimo!
Intanto vi posto la prima recensione su De [con]struction EP di Undergroundzine:

"De [con]struction è l'ep di un duo Elettronico/Industrial/Sperimentale chiamato Artcore Machine, ed è l'ep che analizzerò di seguito. Il lavoro di base è convincente, con utilizzo di synth ben elaborato e architettato che, insieme a un notevole ma non invadente ensemble di percussioni ci porta in un mondo letteralmente proiettato verso atmosfere fantascientifiche e cibernetiche. Analizziamo adesso i brani uno per volta: Il primo brano, T.E.T.S., si apre con un intro molto sottile che ricorda vagamente alcune soundtrack di videogiochi anni 80/90 in stile Wipeout, e prosegue per molto tempo con un loop percussivo non troppo coinvolgente, che verso metà pezzo si apre in quello che è il brano vero e proprio, ovvero un insieme di synth molto freddi, piazzati e vagamente metallici, accompagnati da un set di percussioni molto morbido. Passiamo poi a Speedddream, il brano che secondo me è il più spinto dell'EP: ci vogliono pochissimi secondi per intuire l'andazzo del brano, ovvero un pezzo carico e molto coinvolgente, secondo me il meglio riuscito dell'EP, particolarmente grazie a un riff che entra trionfale pochi secondi dopo l'inizio, e si ripete nel corso del brano in maniera più o meno evidente, accompagnato da un notevole lavoro di synth e batteria elettronica. Il terzo brano, RUSH, mi ha sorpreso particolarmente per le sonorità che ricordano i sani vecchi gruppi Industrial della Neue Deutsche Welle, e risulta senza dubbio notevole per l'elevato utilizzo di percussioni acute, metalliche, che fanno visualizzare nella mente dell'ascoltatore una catena di montaggio di robot fantascientifica e futuristica, grande brano, che dopo una lunga pausa che lascia spazio ai synth e all'effettistica, offre nuovamente il loop principale della track, fino alla fine di quest'ultima. L'ultima track dell'album è Monster, che per il primo minuto ci accompagna con un groove che presenta sonorità simili a quelle di RUSH, ovvero metalliche e incisive. Successivamente si apre un insieme di synth prepotente e molto forte, che però alla lunga potrebbe stufare l'ascoltatore. In conclusione si può dire che questo lavoro è senza dubbio convincente, presenta però degli alti e bassi che potrebbero essere curati meglio durante il songwriting."



VOTO: 70/100
PUBBLICAZIONE RECENSIONE: 26/11/09
GENERE: elettronico /industrial/sperimentale
SITO WEB: http://www.myspace.com/artcoremachine
RECENSORE: Vall E


ATTENDO VOSTRI COMMENTI!!!! [:D]
http://www.myspace.com/moreno.padoan
http://www.myspace.com/artcoremachine
http://www.myspace.com/xonar.label

Avatar utente
bems01
Broken Member
Messaggi: 54
Iscritto il: 18/09/2008, 16:58
Contatta:

Artcore Machine - De[con]struction EP: nuova recensione!

Messaggio da bems01 » 12/01/2010, 17:57

Recensione di De[con]streuction EP su TheDSide Italian Obsure Info
Categoria: Musica

Progetto parallelo ai Bems a cura di Moreno Padoan e Roberto Beltrame, entrambi membri attivi della citata piattaforma industrial/rock veneta. La title-track licenziata dalla Xonar Records consta di quattro tracce interpretanti in questo frangente un electro/experimental screziato da apporti industrial che ne accentuano la freddezza. Trincee di synths scavate attorno ad un circolare nucleo percussivo, progs che sfrecciano velocissimi tracciando orbite attorno a futuristici universi sonori. Ecco in sintesi l'essenza dell'ep prodotto dagli AM che si apre direttamente con le rapide e nervose virate di "T.E.T.S.", estese con fitte punteggiature sequenziali seguite dal tema technologico esposto da "Speedddream", entro cui veloci bpm frazionano il tempo invocando ulteriore electro-energia ad ogni singolo impulso. L'intricata e caustica "Rush" bombarda l'ascolto mediante acuminati framing percussivi, tracciati di programming ed una raggelante spettralità, mentre la successiva "Monster" ferisce con milioni di particelle industrial assemblando uno strumento sonico di robotica lentezza, propulso da fragorose quanto meccanizzate spinte ritmiche e synths distorti che ci convogliano in un incubo after-nuclear. Turbolenze sequenziali a rotazione e glaciale rigore metrico costituiscono questo riuscito esperimento di arte technologica che sfoggia l'alchemico duo nel pieno della forma. Non epocale ma terribilmente efficace.
-|-|-» Sound curato, iper-synthetico, concettualmente ben edificato e prodigo di interessanti intuizioni, elementi che renderanno l'esperienza d'ascolto coinvolgente quanto l'esplorazione di un pianeta distantissimo contemplato dalla nostra galassia. Siamo ben oltre il futuro.

http://www.thedside.it/rece/rece036.asp#386
http://www.myspace.com/moreno.padoan
http://www.myspace.com/artcoremachine
http://www.myspace.com/xonar.label

Avatar utente
bems01
Broken Member
Messaggi: 54
Iscritto il: 18/09/2008, 16:58
Contatta:

ARTCORE MACHINE @ "The Gothic Room in Torino" 12/02/10

Messaggio da bems01 » 26/01/2010, 14:13

Sono lieto di annunciarvi che Venerdì 12/02/10 Artcore Machine parteciperà alle semifinali del contest "The Gothic Room in Torino" organizzato da Darkitalia.it, quindi se vi capitasse di essere in zona fate pure un salto a trovarmi... [:D]
Immagine
http://www.myspace.com/moreno.padoan
http://www.myspace.com/artcoremachine
http://www.myspace.com/xonar.label

Avatar utente
glassy glaze
Closer To God
Messaggi: 4517
Iscritto il: 16/03/2003, 10:58
Località: Torino
Contatta:

Re: Artcore Machine - De[con]struction EP

Messaggio da glassy glaze » 26/01/2010, 15:02

Oddio lo United Club è "teribbile"... [8D]
Vabbè magari ci fo un pensiero... [:)]

Avatar utente
bems01
Broken Member
Messaggi: 54
Iscritto il: 18/09/2008, 16:58
Contatta:

Re: Artcore Machine - De[con]struction EP

Messaggio da bems01 » 26/01/2010, 15:29

glassy glaze ha scritto:Oddio lo United Club è "teribbile"... [8D]
Vabbè magari ci fo un pensiero... [:)]
in ke senso? nn conosco...è così tanto "triste"?
http://www.myspace.com/moreno.padoan
http://www.myspace.com/artcoremachine
http://www.myspace.com/xonar.label

Avatar utente
glassy glaze
Closer To God
Messaggi: 4517
Iscritto il: 16/03/2003, 10:58
Località: Torino
Contatta:

Re: Artcore Machine - De[con]struction EP

Messaggio da glassy glaze » 26/01/2010, 16:32

A parer mio è:
1. minuscolo... ma vabbè, non si può pretendere un'arena
2. scalcinato... ma vabbè l'atmosfera è parecchio "industriale", ci può stare
3. (se non l'hanno cambiato) il fonico è un po' un coglione... come il suo compare dello Spazio 211 (sempre a Torino) ha una predilezione per i volumi TROPPO alti. Capisco che certa musica deve spingere (io l'ho visto in azione sui Lento e i Morkobot), ma un volume esagerato in un cassone rettangolare, tutto in cemento, piccolo e basso si trasforma inevitabilmente in una sola cosa: una caciara incomprensibile che frulla i timpani di chiunque. :|

Avatar utente
bems01
Broken Member
Messaggi: 54
Iscritto il: 18/09/2008, 16:58
Contatta:

Re: Artcore Machine - De[con]struction EP

Messaggio da bems01 » 27/01/2010, 8:17

glassy glaze ha scritto:A parer mio è:
1. minuscolo... ma vabbè, non si può pretendere un'arena
2. scalcinato... ma vabbè l'atmosfera è parecchio "industriale", ci può stare
3. (se non l'hanno cambiato) il fonico è un po' un coglione... come il suo compare dello Spazio 211 (sempre a Torino) ha una predilezione per i volumi TROPPO alti. Capisco che certa musica deve spingere (io l'ho visto in azione sui Lento e i Morkobot), ma un volume esagerato in un cassone rettangolare, tutto in cemento, piccolo e basso si trasforma inevitabilmente in una sola cosa: una caciara incomprensibile che frulla i timpani di chiunque. :|
Andiamo bene...cmq sono pronto a tutto, ho visto un pò di foto del locale e ti assicuro che ho suonato in posti peggiori...grazie Glassy Glaze dell'avvertimento! [:D]
http://www.myspace.com/moreno.padoan
http://www.myspace.com/artcoremachine
http://www.myspace.com/xonar.label

Avatar utente
bems01
Broken Member
Messaggi: 54
Iscritto il: 18/09/2008, 16:58
Contatta:

Re: Artcore Machine - De[con]struction EP

Messaggio da bems01 » 15/02/2010, 9:23

glassy glaze ha scritto:A parer mio è:
1. minuscolo... ma vabbè, non si può pretendere un'arena
2. scalcinato... ma vabbè l'atmosfera è parecchio "industriale", ci può stare
3. (se non l'hanno cambiato) il fonico è un po' un coglione... come il suo compare dello Spazio 211 (sempre a Torino) ha una predilezione per i volumi TROPPO alti. Capisco che certa musica deve spingere (io l'ho visto in azione sui Lento e i Morkobot), ma un volume esagerato in un cassone rettangolare, tutto in cemento, piccolo e basso si trasforma inevitabilmente in una sola cosa: una caciara incomprensibile che frulla i timpani di chiunque. :|
beh...ke dire: il posto non era neanche male, ma il fonico... [}:(] Per noi non ci sono stati grossi problemi (doveva gestire 2 linein, capirai che dfficoltà...), ma se ero uno degli altri gruppi lo aspettavo fuori con la spranga!
http://www.myspace.com/moreno.padoan
http://www.myspace.com/artcoremachine
http://www.myspace.com/xonar.label

Avatar utente
glassy glaze
Closer To God
Messaggi: 4517
Iscritto il: 16/03/2003, 10:58
Località: Torino
Contatta:

Re: Artcore Machine - De[con]struction EP

Messaggio da glassy glaze » 15/02/2010, 14:02

Eheheheheh perfortuna che voi ve la siete cavata! [:)]

Rispondi
 

 

cron